Cittadimelfi .it
Vai ai contenuti
Cattedrale e Chiese



Chiesa di Santa Lucia

La chiesa di Santa Lucia, da quando fu istituita non è stata mai parrocchia ma è stata sempre associata alla chiesa di San Teodoro. All'interno vi si trova un solo altare dedicata alla Santa. Sorge tra abitazioni e non ha un fabbricato a sè. S'ignora l'epoca della sua edificazione ma si ritiene che sia una delle più antiche della città. Da antiche tradizioni si ritiene che l'entrata non fosse quella attuale ma bensì dalla parte posteriore della chiesa, oggi costituita dalla casa canonica (come facilmente si può desumere da un portale semi-interrato tuttavia possibile, posto alla parte laterale destra meta di studiosi ungheresi e polacchi. Causa il terreno di riporto, si è dovuta aprire la porta attuale. Nell'entrata della chiesa, nella parte destra vi è un portale attraverso il quale i monaci che gestivano la chiesa accedevano al loro picolo convento. La chiesa prima dei numerosi terremoti che si sono susseguiti nell'arco dei tempi era molto più grande. La chiesa ha subito una decadenza continua fino al subentro del sacerdote Don Michele Amendola, il quale ha provveduto dal 1970 in poi a lavori di rifacimento del pavimento, muri e delle due campane oltre a munire la chiesa di banchi per i fedeli. Tutto l'archivio parrocchiale con i registri vari dopo l'annessione della parrocchia alla Cattedrale è stata trasferita presso la stessa.In onore della santa che si festeggia il 13 di dicembre vengono accesi nei quartieri della città dei grandi falò per ricordare che la stessa è protettrice della vista.



Torna a "Cattedrali e chiese"




Torna ai contenuti